Uncategorized

Giardino di Cactus a Lanzarote: storia di un progetto di valorizzazione territoriale

Jardin de Cactus Lanzarote

Negli spazi Bomben di Treviso ha aperto al pubblico la mostra documentaria e fotografica dedicata a Lanzarote e al suo Jardín de Cactus, luogo scelto dal Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, XXVIII edizione, della Fondazione Benetton Studi Ricerche.

La mostra pone al centro il paesaggio di Lanzarote e la storia legata alla costruzione del Jardin de Cactus in uno dei Centri di Arte, Cultura e Turismo dell’isola. Il giardino ha origine da una cava di lapilli vulcanici situata nel villaggio di Guatiza. La trasformazione della cava costituisce uno dei più importanti progetti di valorizzazione paesaggistica e sensibilizzazione sociale dell’artista César Manrique.

Jardin de Cactus
Fotografia di Andrea Rizza Goldstein, dicembre 2016.

L’esposizione

Attraverso una selezione di immagini che inquadrano il paesaggio vulcanico di Lanzarote, si indaga il rapporto dell’uomo con il proprio ambiente. Si mette anche in luce una nuova mentalità ecologica che valorizza l’isola in senso globale.

La prima sala offre uno sguardo sull’eccezionalità del territorio isolano modellato da venti africani, dall’acqua e dai vulcani spenti.

Jardin de cactus - Lanzarote

La sezione centrale descrive la vicenda legata alla costruzione del piccolo giardino di cactus. Il giardino esprime i diversi caratteri di una cultura fortemente legata al rapporto con la natura.

Documentario “Lanzarote, Jardin De Cactus”

La storia della progettazione del Jardin de Cactus è raccontata nel documentario proiettato nella terza sala (dura mezz’ora). Il documentario è stato realizzato dalla Fondazione per il Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino. Regia e riprese sono di Ziyah Gafic.

La mostra si completa con una sala dedicata alle connessioni tematiche e storiche tra il giardino dei cactus di Lanzarote e la tradizione delle collezioni di cactacee nel mondo.

Premio Internazionale Carlo Scarpa per il giardino

Lo scopo del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il giardino è di contribuire a elevare e diffondere la cultura di governo del paesaggio e di cura dei luoghi. Il premio è occasione e strumento per far conoscere, salvaguardare e valorizzare i patrimoni di natura e di memoria che contraddistinguono i luoghi.

Lanzarote, Montañas del Fuego
Lanzarote, Montañas del Fuego, Parco Nazionale di Timanfaya. Fotografia di Andrea Rizza Goldstein, dicembre 2016.

L’analisi dei luoghi si svolge attraverso l’identificazione di segni e di caratteri costitutivi dei siti. In questo lavoro confluiscono scienze, tecniche, arti e mestieri.

La cura dei luoghi prevede atti creativi, programmi lungimiranti di rinnovo, pratiche quotidiane di attenzione e manutenzione. Fondamentali sono le norme che regolano la convivenza nello stesso luogo di patrimoni naturali, sedimenti culturali e presenze umane differenti.

Info mostra

La mostra documentaria e fotografica è aperta da sabato 20 maggio a domenica 2 luglio 2017. E’ ospitata presso la sede della Fondazione in via Cornarotta 7-9, a Treviso.

Per saperne di più visita il sito web della Fondazione Benetton Studi e Ricerche.

crediti foto Jardin de Cactus: Andrea Rizza Goldstein, dicembre 2016, per Fondazione Benetton Studi Ricerche-Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2017.
crediti foto mostra: Arisa Demiri
Summary
Giardino di Cactus a Lanzarote: storia di un progetto di valorizzazione territoriale
Article Name
Giardino di Cactus a Lanzarote: storia di un progetto di valorizzazione territoriale
Description
Ha aperto al pubblico la mostra documentaria e fotografica Lanzarote Jardín de Cactus, presso la Fondazione Benetton Studi e Ricerche, a Treviso.
Author
Publisher Name
Musealmente

Leave a Reply